User Experience

Progettazione e user experience (UX) sono in prima linea in tutto quello che faccio. Immagino come le persone utilizzeranno le pagine e le applicazioni, cercando di prevedere le loro azioni; Il mio primo obiettivo è disegnare esperienze digitali che rispondano alle aspettative di business del cliente e alle esigenze delle persone che le utilizzeranno. Faccio questo per facilitare compiti complessi trasformandoli in soluzioni lineari e intuitive. Seguo un progetto in tutte le sue fasi, da quelle iniziali di analisi, passando per le proposte progettuali e lo sviluppo, fino a seguire i vari rilasci e le fasi di test prima dell'effettivo go-live.

Gli step necessari in questa fase sono:

Entro in empatia con gli utenti per comprendere le loro esigenze e i loro punti deboli

Creo mappe empatiche, personaggi, storie e mappe di viaggio degli utenti per comprendere le loro esigenze

Genero idee per possibili soluzioni ai problemi degli utenti

Conduco audit competitivi

Identifico e tengo conto dei pregiudizi nella ricerca UX

Creo storyboard

Applico i principi dell'architettura dell'informazione

Disegno wireframe a bassa fedeltà con i più usati strumenti Adobe XD, Figma o Sketch

Progetto un prototipo a bassa fedeltà con i più usati strumenti Adobe XD, Figma o Sketch

Ricerca sull'esperienza utente, includendo il background del progetto, gli obiettivi della ricerca e le domande, gli indicatori chiave di prestazione, la metodologia, i partecipanti e il copione

Conduco uno studio sull'usabilità moderato e non moderato

Creo diagrammi di affinità per raggruppare e analizzare i dati

Top

UI Design

Realizzo design unici per ogni cliente. Non uso modelli e template, ogni design è unico perchè ogni cliente è unico. Cerco la migliore soluzione che ispiri il cambiamento e influenzi gli utenti.

La fase di design e concept include:

Se necessario creazione di un design system unico e personalizzato sia in forma semplice che avanzata

Creo prototipi ad alta fedeltà in Figma o Adobe XD

Definisco e applico elementi e principi comuni di progettazione visiva

Nel secondo stadio vengono applicati i principi indicati nel design system o nelle corporate style guide se presenti

Dimostro come i sistemi di progettazione possono essere utilizzati per organizzare, standardizzare e migliorare i progetti

Svolgo sessioni di critica del design e del feedback durante l'iterazione dei progetti

Condivido e trasferisco i progetti di design finiti al team di sviluppo

Top

Mobile first and Responsive design

Parlare di responsive design significa pensare ad un layout che sia ottimizzato anche per smartphone e tablet e non più per un'unica risoluzione. Se invece il primo passo è partire da un device mobile il contenuto deve da subito essere fruibile pienamente anche da schermi più piccoli essere veloce per dare dagli utenti le informazioni utili anche con una connessione mobile

Il tuo design è pronto?

Gestione delle immagini per le diverse risoluzioni in modo che siano fruibili anche con connessioni lente

Riprogettazione del design che tenga conto delle scelte di stile e non sia difforme tra immagini, contenuti e navigazione

Ridefinizione di stili e dimensioni per il testo in base alla loro fruibilità su pagina

Studio accurato che determina il grado di importanza degli elementi, per ricollocarli in una risoluzione diversa da quella di partenza senza perdere la struttura originale dei contenuti

Analisi e messa in campo delle migliori soluzioni responsive con il team di sviluppo, sia in termini di fruibilità che di velocità di caricamento delle informazioni

Top